Pronto Andelfood 0321 468315

     

News

le ultime novità sui nostri prodotti

Il Piemonte vanta una lunga tradizione di insaccati a base di carne di maiale selezionata che, grazie al particolare metodo di conservazione a cui vengono sottoposti, risultano essere teneri e pastosi.

Questa consistenza viene esaltata ulteriormente dalla scelta delle carni e, in alcuni casi, dall’aggiunta del fegato di maiale. Tipico della cucina novarese, il salame della duja, in dialetto salam d'la duja, è un insaccato di puro suino e conservato sotto grasso che prende il nome dal contenitore dove viene lasciato a maturare, la doja, metodo di conservazione che evita al prodotto di seccarsi e indurirsi, mantenendosi morbido a lungo.


Particolarmente richiesto nella ristorazione di qualità, per preparare il salame della duja si utilizzano carni suine di prima scelta, costituite generalmente da spalla, coppa, coscia e culatello. A queste viene aggiunto anche il grasso della pancetta. Una volta macinato il tutto a grana media, viene condito abbondantemente con sale, pepe, aglio e vino rosso, per poi venire insaccato in un budello di manzo.

Nella cucina tipica piemontese queste salamelle, così confezionate, vengono depositate in ampi e capienti contenitori ricoperti dal grasso di suino. Questo è uno dei più antichi procedimenti di conservazione dei salumi tipici della cucina tipica piemontese così come della cucina novarese, oggi protagoniste indiscusse della ristorazione selezionata.

Prodotti della cucina novarese: il salame di fegato di maiale

Anche conosciuto come salame di fegato o fidighina, questo insaccato tipico del Piemonte, in modo particolare del novarese, può essere consumato crudo o cotto. Riconosciuta come Prodotto Agroalimentare Tradizionale (Pat) italiano, il salame di fegato è una prelibatezza dal gusto e dalla consistenza ineguagliabili, determinati proprio dalla presenza del fegato di maiale.

I suoi costituenti vengono macinati a grana media, ad eccezione del fegato che viene lavorato come un paté, per poi essere insaporiti con sale, pepe, vino rosso, come Barbera, brulé o Marsala, scorza di limone, zucchero, cannella e chiodi di garofano. Il prodotto prevede una stagionatura di 4-5 mesi e può essere consumato crudo, conservato sotto lo strutto, o cotto.

201907 blog salam

Forniture per ristoranti Andelfood: scopri gli antipasti della tradizione italiana

Come sempre particolarmente attenta ai sapori tipici della tradizione italiana e soprattutto del territorio novarese, Andelfood propone forniture alimentari di alta qualità per ristoranti e per sagre e feste di paese, tra questi il salame della duja e il salame di fegato, patrimonio gastronomico dell'eccellenza made in Italy.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy. Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.